Musicoterapia

La musicoterapia (attiva), opera utilizzando tecniche comunicative non verbali al fine di aiutare la persona a esprimere, contenere e modificare emozioni, cognizioni e atteggiamenti disfunzionali conseguenti a problematiche psichiche e neurologiche. Le tecniche comunicative non verbali, che si sviluppano all’interno della relazione terapeutica, utilizzano un gran numero di codici espressivi tra i quali quello gestuale, mimico, sonoro, musicale, del movimento, del silenzio: in tal modo stimolano le funzioni motorie, verbali, sensoriali, percettive e emozionali attraverso la costruzione del “dialogo sonoro”. Non è necessario saper suonare uno strumento. 

Ogni incontro, è costruito in relazione alle singolari esigenze della persona e alle eventuali indicazioni mediche. La seduta si svolge presso lo studio di musicoterapia “Suono con Tatto” dove viene predisposto un setting musicoterapico ad hoc sulla base degli obiettivi da raggiungere. 

Vengono utilizzati strumenti facilitatori seguendo l’orientamento psicodinamico di R.O. Benenzon. 

Tale modello viene spesso incrementato dall’utilizzo di ulteriori modelli musicoterapici. 

Al termine dell’incontro si potrà usufruire di un’esperienza di massaggio sonoro su pianoforte (musicoterapia recettiva) basata sull’ ascolto e la percezione dei suoni attraverso il corpo della persona. L’obiettivo è quello di stabilire un nuovo modo di ascoltare rilassandosi.

Referente del progetto: Dottor Campagna Giuseppe

Foto Progetto Musicoterapia.jpg